Banner di INNrete

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO - ANNO 2018 - CCIAA di Messina

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Messina

[Stampa]

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PERCORSI DI ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO - ANNO 2018

Camera di Commercio

 


DOMANDA DA PRESENTARE DAL 23 LUGLIO 2018 AL 14 SETTEMBRE 2018

 

La  Camera di Commercio di Messina ha pubblicato un bando destinato a erogare contributi finanziari alle imprese con sede legale o operativa nella provincia di Messina disponibili ad accogliere studenti nell’ambito di percorsi di alternanza scuola lavoro predisposti dagli Istituti scolastici di istruzione superiore della provincia per l’anno scolastico 2017/2018.

 

Requisito preliminare per essere ammessi al contributo sarà l’iscrizione, alla data di presentazione della domanda, al “Registro nazionale alternanza scuola lavoro (RASL)” istituito con la Legge 107/2015 “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, detta anche “La Buona Scuola”, per offrire agli studenti italiani il diritto di imparare lavorando e alle scuole, alle imprese e al Paese un’occasione in più di crescita.

 

Il Registro per l’alternanza scuola-lavoro (RASL) è gestito dalle Camere di Commercio, Industria, Agricoltura ed Artigianato d’Italia con il supporto di InfoCamere S.C.p.A , società consortile delle Camere di Commercio, che mette a disposizione, per la registrazione al RASL, il sito https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home Sul portale sono ricercabili e visibili tutte le imprese iscritte al registro per l’alternanza scuola-lavoro e apprendistato.

 

Possono iscriversi al RASL le imprese attive che posseggono in relazione alle funzioni e alle attività d’impresa esercitate:

 

a) capacità strutturali, ovvero spazi adeguati per consentire l’esercizio delle attività previste in alternanza scuola-lavoro e, in caso di studenti con disabilità, il superamento o l’abbattimento delle eventuali barriere architettoniche;

 

b) capacità tecnologiche, ossia la disponibilità di attrezzature idonee per l’esercizio delle attività previste nella convenzione, in regola con le norme vigenti in materia di verifica e collaudo tecnico, tali da garantire, per ogni studente, un’esperienza adeguata e diretta del processo di lavoro in condizioni di sicurezza;

 

c) capacità organizzative, consistenti in adeguate competenze professionali per la realizzazione delle attività; a tal fine deve essere garantita la presenza di un tutor incaricato dalla struttura ospitante, anche esterno alla stessa, a supporto delle attività di alternanza scuola-lavoro, dotato di competenze professionali e di affiancamento formativo, con oneri a carico del soggetto ospitante.

 

L’iscrizione al registro per l’alternanza scuola-lavoro è gratuita ed è aperta a tutte le imprese iscritte al registro delle imprese, agli enti pubblici e privati ed ai professionisti.

 

L’impresa può iscriversi esclusivamente online, collegandosi al sito https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home e selezionando “PROFILO”. Tutte le informazioni fornite in fase di iscrizione devono essere sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante o dal titolare dell’impresa; mentre per le successive modifiche è possibile delegare un terzo soggetto.

 

La corretta iscrizione dell’impresa nel registro per l’alternanza scuola-lavoro è notificata tramite un messaggio PEC inviato alla casella PEC dell’impresa. Con l’iscrizione, l’impresa risulta automaticamente presente sul sito https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home e ricercabile al pubblico attraverso le funzioni di ricerca a disposizione.

 

SI INVITANO PERTANTO LE IMPRESE INTERESSATE ad ottenere i contributi a presentare domanda di iscrizione nel registro nazionale di alternanza scuola lavoro (RASL).

Per maggiori informazioni e per assistenza:

-          https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home   

-          Azienda Speciale Servizi alle Imprese: 090.77.72.283/288

 

Allegato: Bando contributi MPMI

getacro scarica il file 

 

Allegato: Domanda di contributo

getacro scarica il file 

doc scarica il file

 

Data di redazione: 20/8/2018

 

[Stampa]