Banner di INNrete

SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) - CCIAA di Messina

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Messina

SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive)

 

 

 


 


Che cos’è il SUAP 

(Sportello Unico per le Attività Produttive)

Decreto del Presidente della Repubblica  n. 160/2010


 - si tratta di unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva e fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le amministrazioni coinvolte nel procedimento(art. 1) . 
 - è uno sportello esclusivamente telematico (art. 2, commi 2 e 3) 

L'unico punto di accesso telematico si realizza in un apposito portale presente all'indirizzo www.impresainungiorno.gov.it


Si tratta di un'innovazione che consente di gestire - attraverso uno sportello virtuale - tutti i rapporti connessi all'avvio di un'attività economica che coinvolgono i Comuni e gli altri Enti Pubblici (ASL, Vigili del Fuoco, ecc.), offrendo i vantaggi propri della digitalizzazione e degli adempimenti amministrativi in termini di accessibilità.

 

Le pratiche del SUAP:


IlD.P.R. 160/2010 prevede che attraverso il SUAP si gestiscano due tipi di procedimenti: 
1. il procedimento automatizzato (artt. 5 e 6), che è entrato in vigore dal 29/03/2011 
2. il procedimento ordinario (artt. 7 e 8), che è entrato in vigore dal 30/09/2011 

- Il procedimento automatizzato riguarda quei casi in cui l'avvio di un'attività di produzione di beni, o di prestazione di servizi, sia soggetto a SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) ai sensi dell'art. 19 della L. 241/1990, per cui l'impresa può iniziare l'attività in questione dalla data di presentazione della segnalazione alla pubblica amministrazione.


- Il procedimento ordinario riguarda quei casi in cui l'impresa deve presentare preventivamente un'istanza alla pubblica amministrazione e potrà iniziare l'attività di produzione di beni, o di prestazione di servizi, solo a seguito del rilascio di un'autorizzazione da parte della pubblica amministrazione.

 

Chi gestisce il SUAP 

 

Le funzioni del SUAP possono essere: 
• esercitate dai Comuni interessati (art. 4 comma 5), singolarmente od in forma associata; 
• delegate dai Comuni alla Camera di commercio competente;

• in convenzione con la Camera di Commercio competente e il Comune (art. 4 comma 11). 

 

 

SUAP gestito dai Comuni:

 

I Comuni per esercitare le funzioni del SUAP si devono accreditare al Ministero dello Sviluppo economico. 
I requisiti per ottenere l'accreditamento sono: 
- casella di PEC istituzionale 
- firma digitale rilasciata al Responsabile dello Sportello 
- software per la lettura di documenti firmati digitalmente 
- sistema di protocollazione informatica della documentazione in entrata e in uscita 
- sito web del SUAP o area ad esso riservata nell'ambito del sito istituzionale del Comune.

 

SUAP in delega alla Camera di Commercio:

 

Nel caso in cui il Comune non si sia accreditato, le funzioni del SUAP sono delegate alla Camera di Commercio competente. La delega non richiede un adempimento espresso da parte del Comune. Nei Comuni in delega la competenza amministrativa rimane in capo al responsabile del Comune delegante.

Tuttavia, per rendere concretamente operativa la delega, il Comune deve fornire alla Camera di Commercio alcuni dati essenziali (quali indirizzo di posta elettronica certificata, PEC, nominativo e codice fiscale del responsabile del procedimento), senza i quali i servizi del portale non possono funzionare.

 

La competenza della Camera di Commercio riguarda invece l’attivazione e la gestione del procedimento telematico attraverso una piattaforma informatica che permette tramite l’acceso al sitowww.impresainungiorno.it la possibilità di consultare l'elenco dei procedimenti di competenza del SUAP, e dunque compilare, firmare e inviare una pratica per l'avvio o l'esercizio di un'attività nel territorio del Comune.

 

SUAP in convenzione alla Camera di Commercio:

 

Il Comune che non ha i requisiti per ottenere l’accreditamento può stipulare una convenzione con la Camera di Commercio competente per territorio. Il Comune in questo caso utilizza un sistema applicativo per la gestione delle SCIA e delle istanze telematiche inoltrate al SUAP.

L’applicativo è in grado di:

- interagire con il portale nazionale, garantendo a qualunque impresa italiana la presentazione

di istanze telematiche al SUAP di interesse;

- guidare l’impresa nella compilazione delle informazioni di dettaglio richieste;

- dare valore legale alle istanze telematiche (firma digitale);

- disporre di una scrivania elettronica delle istanze presentate a beneficio degli Enti coinvolti

nel procedimento, per la gestione dei flussi di comunicazione;

- contenere una base di informazioni sulle normative applicabili alle singole tipologie

procedimentali.

 

SCIA contestuale alla Comunicazione Unica per i Comuni in delega alla Camera di Commercio:

 

Nel caso l'impresa intenda inviare una S.C.I.A. in modo contestuale alla pratica Comunica (ai sensi del d.P.R. 160/2010 art.5 c.2) destinata a un Comune che si avvale del servizio SUAP delle Camere di Commercio , la Segnalazione va compilata in via esclusiva attraverso gli strumenti di front office del portale www.impresainungiorno.gov.it.


 

 

Referente SUAP Camera di Commercio di Messina:

dott.ssa Claudia Buta – tel. 090-7772 273

eMail: claudia.buta@me.camcom.it 

 

 


La Camera di Commercio di Messina ha in delega 57 Comuni:

 

ALCARA LI FUSI

ALI’ TERME

ALI’

ANTILLO

BARCELLONA P.G.

BASICO’

CASALVECCHIO SICULO

CASTEL DI LUCIO

CASTROREALE

CONDRO’

FIUMEDINISI

FONDACHELLI FANTINA

FRANCAVILLA DI SICILIA

FRAZZANO’

FURCI SICULO

GALATI MAMERTINO

GIARDINI-NAXOS

GIOIOSA MAREA

GRANITI

GUALTIERI SICAMINO’

ITALA

LENI

LETOJANNI

LIMINA

LIPARI

LONGI

MALFA

MALVAGNA

MANDANICI

MAZZARRA’ SANT’ANDREA

MOJO ALCANTARA

MONFORTE SAN GIORGIO

MONGIUFFI MELIA

MONTALBANO ELICONA

MOTTA D’AFFERMO

NOVARA DI SICILIA

PATTI

PETTINEO

RACCUJA

ROCCAFIORITA

ROCCAVALDINA

ROCCELLA VALDEMONE

SAN PIER NICETO

SAN SALVATORE DI FITALIA

SANT’ALESSIO SICULO

SANT’ANGELO DI BROLO

SANTA MARIA SALINA


 

 

 

Data di redazione: 4/5/2017

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Agosto 2017
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
 1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 

16
 

17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31