Banner di INNrete

UIBM - Nuovi bandi - CCIAA di Messina

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Messina

UIBM - Nuovi bandi


Nuovi bandi per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale e al trasferimento tecnologico al sistema delle imprese della ricerca universitaria


 

Il  decreto del ministero dello Sviluppo economico del 18 ottobre 2019 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 256 del 31/10/2019) ha stanziato le risorse per la riapertura dei bandi relative alle predette misure al fine di assicurare per l'annualità 2019 il necessario sostegno alle PMI per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale.

Ecco il prospetto con i principali elementi delle 5 procedure di concessione dei relativi finanziamenti

  • Brevetti+ con una dotazione di 21,8 milioni di euro, cui potranno aggiungersi  le risorse del PON Imprese e Competitività a favore delle iniziative  localizzate nelle regioni meno sviluppate.

 

L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

È un programma di agevolazioni finalizzate a favorire la registrazione e la valorizzazione economica di brevetti e privative nazionali e internazionali da parte di micro, piccole e medie imprese, con l'obiettivo di sostenerne la capacità innovativa e competitiva. La sua gestione è affidata a Invitalia, che cura gli adempimenti tecnici e amministrativi riguardanti l'istruttoria delle domande e l'erogazione delle agevolazioni. Il programma prevede due linee di intervento:

  • la misura premi per la brevettazione ha l'obiettivo di incrementare il numero di domande di brevetto nazionale e l'estensione di brevetti nazionali all'estero;
  • la misura incentivi per la valorizzazione economica dei brevetti punta a potenziare la capacità competitiva delle imprese attraverso la valorizzazione economica di un brevetto, in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

 

I beneficiari possono essere micro, piccole e medie imprese, comprese le start up innovative, cui è riservato il 15% delle risorse stanziate.

Le domande di concessione devono essere presentate a Invitalia dal 30 Gennaio 2020 e fino ad esaurimento delle risorse.

L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla valorizzazione di disegni e modelli singoli o multipli registrati a decorrere dall’1 gennaio 2018.

 

I beneficiari possono essere imprese di micro, piccola e media dimensione.

Il piano di agevolazioni favorisce la registrazione e la valorizzazione economica di disegni e modelli nazionali, comunitari e internazionali da parte di micro, piccole e medie imprese. Due le linee di intervento:

  • i premi per il deposito hanno l'obiettivo di incrementare il numero di domande di disegni e modelli a livello nazionale, comunitario e internazionale;
  • la misura incentivi per la valorizzazione economica dei disegni e modelli industriali ha l'obiettivo di potenziare la capacità competitiva delle imprese attraverso la valorizzazione economica di un disegno o modello in termini di redditività, produttività, sviluppo di mercato. Le somme premiali saranno erogate dal gestore direttamente sul conto corrente bancario indicato dalle imprese beneficiarie, entro 30 giorni dalla comunicazione della concessione del premio.

 

Le domande di concessione devono essere presentate ad Unioncamere dal 27 febbraio 2020 e fino a esaurimento delle risorse.

  • Marchi+3 con una dotazione di 3,5 milioni di euro.

L’incentivo viene riconosciuto per l’acquisto di servizi specialistici finalizzati alla registrazione di marchi europei e marchi internazionali. È un programma di agevolazioni per favorire la registrazione all'estero (sia a livello comunitario che internazionale) di marchi nazionali da parte delle pmi, con l'obiettivo di sostenerne la capacità innovativa e competitiva. La gestione è affidata a Unioncamere, che cura gli adempimenti tecnici e amministrativi relativi all'istruttoria delle domande e all'erogazione delle agevolazioni. Il programma prevede due linee di intervento:

- misura A: si tratta di agevolazioni finalizzate a favorire la registrazione di marchi comunitari presso Uami (Ufficio per l'Armonizzazione nel Mercato Interno) attraverso l'acquisto di servizi specialistici;

- misura B: prevede agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso Ompi (organizzazione mondiale della proprietà intellettuale), attraverso l'acquisto di servizi specialistici.

 

Le domande di concessione devono essere presentate ad Unioncamere dal 30 marzo 2020 e fino a esaurimento delle risorse.

  • Bando Poc con una dotazione di 5,3 milioni di euro

Vengono finanziati programmi di valorizzazione di brevetti, attraverso progetti Proof of Concept (PoC), al fine di innalzarne il livello di maturità tecnologica.

I beneficiari possono essere università, enti pubblici di ricerca ed istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS).

Le domande di concessione devono essere presentate ad Invitalia dal 13 gennaio 2020 al 27 febbraio 2020.

  • Bando Utt con una dotazione complessiva di 7,555 milioni di euro, di cui 555 mila di cofinanziamento da parte del Ministero della salute.

Vengono finanziati progetti per il potenziamento degli uffici di trasferimento tecnologico al fine di aumentare l’intensità dei flussi di trasferimento tecnologico verso il sistema delle imprese.

 

I beneficiari possono essere università, enti pubblici di ricerca ed  istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS).

Le domande di concessione devono essere presentate alla DGTPI-UIBM dal 16 dicembre  2019 al 14 febbraio 2020.


 

 

 

 

 

Data di redazione: 3/12/2019

 

[Stampa]  [Apri a pagina intera]

 

Calendario eventi

Aprile 2020
oggi
LunMarMerGioVenSabDom
  1
 
2
 
3
 
4
 

5
 

6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30